APPALTI: QUADRO NORMATIVO, RESPONSABILITÀ SOLIDALE E ULTIME NOVITÀ. GLI STRUMENTI DI CONTROLLO DEL FORNITORE: MOBBOX | 21/02/19 VR

190,00

Disponibile

Voglio acquistare più ingressi, oppure un solo ingresso per un'altra persona

Descrizione

Quando è considerato lecito un appalto? Quali sono le differenza tra appalto e somministrazione? Quali sono i vantaggi offerti dai contratti di rete quando il lavoratore viene distaccato? Cosa accade quando, a seguito di un accertamento, l’Agenzia delle Entrate contesta la genuinità del contratto di appalto?
Il controllo dei fornitori consente alle aziende Committenti di conoscere e limitare i rischi legati alla responsabilità solidale. Quali sono i documenti da chiedere ai fornitori? Ci sono degli strumenti che agevolano tali controlli da parte della Committente?

DI COSA PARLIAMO:

  • Appalto: condizioni di liceità e modalità di accertamento in caso di ispezione.
  • Appalto e solidarietà: cosa rischia il committente e come può tutelarsi.
  • DURC e regolarità contributiva: gli strumenti per il controllo del fornitore. Appalto e contratto di rete: ci sono strumenti per gestire più flessibilmente la manodopera.
  • Appalto e frodi in materia di IVA: gli orientamenti dell’Agenzia delle Entrate.
  • Strumenti per il controllo del fornitore.

Informazioni aggiuntive

Chi

Elena Picci – Avvocato e Consulente Legale, Giulia Velo – Business Controller

Quando

21 febbraio 2019 09.30-12.30

Dove

Unistudio Academy, Via Alberto Dominutti 20 – 37135 Verona VR

CdL

A seguito del Regolamento sulla Formazione Continua dei Consulenti del Lavoro entrato in vigore dall'01/01/2015, SHR Italia è ente autorizzato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a svolgere corsi di formazione accreditati ai fini della formazione continua dei Consulenti del Lavoro (Autorizzazione rinnovata con Delibera del Consiglio Nazionale n. 25 del 22/12/2017 – svolgimento corsi in modalità frontale – come già disposto nella precedente Autorizzazione n. 61, approvata con Delibera del Consiglio Nazionale n. 401 del 24/11/2016). Ai fini della FCO dei CdL è valida solo la partecipazione in aula.

Per i professionisti la formazione è deducibile al 100%. Ai sensi della Legge 81/2017 tutte le spese per l'iscrizione a corsi di formazione o di aggiornamento professionale, comprese le spese di viaggio e di soggiorno, sono integralmente deducibili dal reddito di lavoro autonomo, entro il limite annuo di 10.000 euro.

Sconti

Iscriviti entro 15 gg dall\\'evento per ricevere immediatamente uno sconto "Early Bird" del 10%.
Se iscrivi due persone, sul secondo partecipante hai il 20% di sconto.
Se iscrivi tre persone, sul secondo e terzo partecipante hai il 25% di sconto.
Se iscrivi quattro persone o più, dal secondo partecipante hai il 30% di sconto.